postecert

Marca temporale – Normativa

La marca temporale permette di associare data e ora, certe e legalmente valide, al documento sul quale è stata apposta.

Il sistema di validazione temporale (TSA - Time Stamping Authority) di Postecom, conforme all'attuale normativa vigente, è sviluppato in conformità allo standard RFC 3161.

La normativa italiana nel DPCM 22/02/2013 e s.m.i.  “Regole tecniche in materia di generazione, apposizione e verifica delle firma elettroniche avanzate, qualificate e digitali” sancisce che un documento firmato digitalmente può essere valido anche oltre la scadenza del certificato del sottoscrittore purché sul documento venga apposta una marca temporale prima della scadenza del certificato.

Approfondisci il contesto normativo